La Struttura

La residenza si articola in due nuclei:

  1. Il primo comprende il 1° e il 3° piano.

    In particolare il 1° piano ospita persone con gravi problemi mentali, che per alcuni Ospiti si traducono anche in comportamenti tali da richiedere costante sorveglianza e attenzione.
    Per gli operatori di questo nucleo è particolarmente importante sviluppare la capacità di relazionarsi con l'ospite anche attraverso la comunicazione non verbale.
    Inseriti nel primo nucleo ma con collocazione a parte ci sono i 7 posti per disabili.
  2. Il secondo nucleo comprende il 2° piano dello stabile centrale e lo stabile adiacente, chiamato Casetta.

    Gli ospiti del 2° piano generalmente possono presentare gravi problemi motori ma lieve o nessun problema cognitivo.
    Quelli della Casetta godono di una discreta autonomia sia fisica che mentale.
    Anche lo stabile casetta di proprietà Comunale è stato ristrutturato nell'anno 2005/2006 fornendo quasi tutte le camere di servizio autonomo.

Primo Nucleo

Le camere del primo nucleo (1° e 3° piano dello stabile centrale) sono quindici:

  • 2 camere a 3 letti
  • 10 camere a 2 letti
  • 3 camere singole

Tutte, ad eccezione di due che hanno un bagno in comune, sono fornite di un servizio interno.
Di esse, una a tre letti e due a due letti sono riservate al modulo per disabili.

Una camera doppia

Le finalità del nucleo 1 sono il mantenimento delle autonomie residue per gli Ospiti del 3° piano. In effetti al terzo piano trovano collocazione anche persone meno bisognose di assistenza, non sempre dementi.
In questo piano si cerca di collocare nelle varie stanze Ospiti con risorse o difficoltà analoghe.
Gli Ospiti collacati al primo piano invece necessitano di un costante controllo delle problematiche comportamentali che richiedono anche per ciò un elevato impegno assistenziale.
Inoltre trovano collocazione anche gli Ospiti a stadi avanzati di demenza con allettamento grave.
Nel 1° nucleo è presente il modulo disabili adulti gravi. Oltre a trovare ospitalità disabili bisognosi di particolare attenzione nell'assistenza, ci sono dei disabili che vengono ospitati causa l'assenza di supporto famigliare pure non avendo una grave disabilità.

Secondo Nucleo

Al 2° piano, secondo nucleo, tutte le stanze sono fornite di un servizio e sono tredici. Vi sono:

  • 5 camere singole
  • 5 camere a due letti
  • 3 camere a 3 letti

Vi trova collocazione anche un locale destinato alle situazioni di particolare impegno assistenziale.

Le finalità del nucleo 2 sono, oltre a quelle di mantenimento, anche quelle di recupero delle autonomie.
Quando non ci sono gravi impedimenti trovano collocazione le persone con valutazione cognitiva derivante dalla scheda SVAMA con punteggio 1 o 2.

Secondo Nucleo: La Casetta

In Casetta le stanze sono sette:

  • 2 camere singole con bagno comune alle due
  • 5 stanze a due letti con servizio autonomo

I posti letto autorizzati dopo l'ultima ristrutturazione sono quindi dodici e sono destinati a persone autosufficienti.

Per gli Ospiti della Casetta, in particolare sono previsti interventi di socializzazione per un adattamento quanto più positivo possibile alla realtà istituzionale.

Altri Ambienti

La Casa è anche fornita di due bagni attrezzati: uno collocato all'interno del primo nucleo e l'altro all'interno del secondo nucleo.

Al 2° piano si trova la palestra, fornita di attrezzatura varia per gli interventi della Fisioterapista.

La palestra per la fisioterapia

Altri spazi comuni sono due sale ricreative comunicanti al piano terra dello stabile centrale e una sala soggiorno sempre al piano terra.
Tali spazi sono usati anche dagli Ospiti della Casetta e alla domenica trova collocazione la celebrazione della S. Messa con la presenza del parroco di Seren.
In Casetta c'è una sala da pranzo che serve anche come soggiorno.

Al 1° piano dello stabile centrale si trova la sala da pranzo per gli Ospiti di tutto lo stabile, con una saletta distinta fornita di veranda dove pranzano gli Ospiti maggiormente autonomi.
C'è poi un salone vicino alla sala da pranzo in cui vengono collocati quegli Ospiti che necessitano di un ambiente poco rumoroso.
Tale salone serve anche per la distribuzione della colazione agli ospiti del primo e terzo piano bisognosi di aiuto.

Una sala da pranzo

Esternamente vi è uno spazio pavimentato davanti e dietro lo stabile centrale, usato soprattutto nel periodo estivo, nonchè uno spazio verde a lato che Ospiti, parenti e visitatori possano usare per brevi passeggiate.

Primo Nucleo 1° e 3° piano Secondo Nucleo 2° piano Secondo nucleo Casetta Altri ambienti
  • Casa di soggiorno per anziani Soteria
  • via G. Marconi 22
  • 32030 Seren Del Grappa (BL)

  • telefono: 0439-44380
  • email: info@soteria.it

  • P.IVA: 00567390257